Il giamaicano Carter positivo a Pechino: Bolt rischia oro della staffetta
Lo sprinter della Giamaica è risultato positivo alla metilexaneamina - uno stimolante

E' lo sprinter Nesta Carter l'atleta giamaicano risultato positivo alle nuove analisi effettuate su 454 campioni raccolti ai Giochi di Pechino 2008. Lo hanno rivelato alla Reuters due fonti vicine al caso. Lo sprinter della Giamaica, positivo alla metilexaneamina - uno stimolante - ha vinto le medaglia d'oro alle Olimpiadi del 2008 nella staffetta 4x100 insieme a Usain Bolt, Asafa Powell e Michael Frater. Nel caso in cui le controanalisi confermassero la positività di Carter, Bolt perderebbe uno dei sei ori olimpici vinti tra Pechino e Londra.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata