Il fisco catalano contro Messi, evasione per 4 milioni di euro

Madrid (Spagna), 12 giu. (LaPresse) - Problemi in vista per Leo Messi e il padre agente Jorge. L'attaccante argentino è stato denunciato dagli agenti del fisco catalano per una presunta evasione fiscale da 4 milioni di euro per il periodo che va dal 2007 al 2009. Lo riferiscono i principali media spagnoli.

La denuncia è scattata dopo le verifiche effettuate sulle dichiarazioni dei redditi di Messi nel periodo in questione. La Pulce al momento è in vacanza dopo aver giocato nella notte l'ultima partita della stagione con la nazionale dell'Argentina a Quito, in Ecuador.

A Messi vengono contestati tre reati diversi legati alla gestione dei diritti di immagine del calciatore argentino relativi agli esercizi 2007, 2008 e 2009. La denuncia è stata presentata dal procuratore Raquel Amado, membro della procura per i reati economici della città di Barcellona, e depositata a Gava', il comune catalano dove Messi ha la residenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata