Il Cesena spaventa la Fiorentina, ma al Manuzzi è 0-0

Cesena , 16 ott. (LaPresse) - Cesena e Fiorentina hanno pareggiato 0-0 nell'anticipo di mezzogiorno valido per la settima giornata di serie A. Nel primo tempo bianconeri pericolosi con Guana che colpisce una traversa al 20'. Nella ripresa espulso Adrian Mutu al 26' per un fallo di reazione su Cassani. La Fiorentina si porta a quota 8 in classifica, secondo punto stagionale per il Cesena che resta però ancora a secco di vittorie.

Adrian Mutu conferma la sua fama di giocatore imprevedibile, capace di giocate straordinarie e comportamenti spesso fin troppo sopra le righe. Nello 0-0 tra Cesena e Fiorentina tutto il suo talento maledetto è racchiuso in un minuto: al 27' sfiora il gol dell'ex al termine di una bella azione personale in cui supera Cassani e arriva quasi da solo davanti a Boruc, un minuto dopo si fa espellere per un fallo di reazione ai danni del terzino viola saltato nuovamente in dribbling. Il Cesena, che andava a caccia della prima vittoria stagionale, alle fine deve accontentarsi e difendersi dall'assalto della Fiorentina che in 11 contro 10 prova giustamente a portarsi a casa i tre punti.

La squadra di Mihajlovic però non riesce a sfondare e manca un'occasione importante per fare un balzo in avanti importante in classifica. Una partita che ha visto i romagnoli recriminare per una traversa colpita da Guana nel primo tempo ma che alla fine li ha visti giustamente uscire tra gli applausi del Manuzzzi per l'impegno e la grinta profusi. Viola ancora a secco di reti in trasferta, Jovetic voleva festeggiare il fresco rinnovo con un gol, ma da solo non si possono fare miracoli. Silva non è Gilardino, Cerci è stato ben controllato da Lauro, mentre Montolivo è apparso ancora in ombra. Nel finale Giampaolo ha regalato l'esordio in serie A al givoane croato Livaja e a Ricci.


CESENA - FIORENTINA 0-0

Cesena: Antonioli, Ceccarelli (46' st Ricci), Von Bergen, Rodirguez, Lauro, Parolo, Guana, Candreva, Ghezzal (39' st Livaja), Eder, Mutu. All. Giampaolo.
Fiorentina: Boruc, Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual, Montolivo (32' st Ljajic), Behrami, Lazzari (20' st Munari), Cerci, Silva, Jovetic. All. Mihajlovic
Arbitro: Russo di Nola.
Note: 26' st. espulso Mutu per fallo di reazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata