Il calciomercato ha chiuso i battenti, Icardi passa al Psg
Il calciomercato ha chiuso i battenti, Icardi passa al Psg

Tanti i colpi nelle ultime ore di trattative. Il Milan si assicura Rebic, il Toro Simone Verdi. Alla Roma l'armeno Mkhitaryan

Mauro Icardi che passa in prestito al Paris Saint Germain è il colpo più importante dell'ultimo giorno di calciomercato che si è chiuso lunedì sera alle 22. L'attaccante argentino lascia così l'Inter dopo 6 anni e 188 gol totali. Messo da tempo ai margini del progetto tecnico nerazzurro, il bomber 26enne  ha accettato la proposta del club transalpino dopo che nel corso dell'estate aveva rifiutato le offerte di Napoli, Roma e Monaco in attesa di una chiamata dalla Juve.

Ma non è stato il solo affare Icardi a caratterizzare le ultime ore del calciomercato estivo. Milan, Torino, Fiorentina e Roma sono state tra le più attive.

Simone Verdi, inseguito per tutta l'estate, lascia il Napoli e approda alla corte di Mazzarri in prestito con obbligo di riscatto. I giallorossi invece hanno dato vita a un restyling in attacco ampliando il ventaglio delle alternative a disposizione di Paulo Fonseca. Nikola Kalinic è il nuovo vice Dzeko: il croato torna in Italia in prestito per 2 milioni con diritto di riscatto a 9 milioni. Lascia la capitale dopo due stagioni travagliate invece Patrik Schick, che proverà a rilanciarsi in Bundesliga, con la maglia del Lipsia, che lo ha preso in prestito per 3,5 milioni più bonus. Il vero colpo Gianluca Petrachi lo ha però piazzato dalla Premier League. Sulla falsariga dell'arrivo di Chris Smalling dal Manchester United, sbarca a Roma in prestito dall'Arsenal per 3 milioni di euro Henrikh Mkhitaryan, il centrocampista offensivo armeno esploso con la maglia dello Shakhtar. I viola invece, ancora a zero punto dopo le prime due giornate, hanno confezionato tre nuovi acquisti: Pedro, il giovane attaccante prelevato dal Fluminense, il cugino di Gerrard Bobby Duncan, preso dal Liverpool, e l'esterno del Leicester Rachid Ghezzal.

E' ufficiale anche lo scambio di prestiti, su base biennale, tra Ante Rebic e Andre Silva, che finisce in Bundesliga, all'Eintracht Francoforte. Il Milan ha annunciato la chiusura dell'operazione, che era stata messa in dubbio nel pomeriggio.

E' sfumato invece proprio al rush finale il passaggio di Strahinja Pavlovic dal Partizan Belgrado alla Lazio. Il Napoli ha ufficializzato l'arrivo di Fernando Llorente, che nel weekend aveva svolto le visite mediche. La Juventus è rimasta a guardare, almeno sul fronte uscite, in questa ultima giornata di trattative. In entrata è ufficiale invece l'arrivo dal Cagliari del nordcoreano Han, preso in prestito biennale con obbligo di riscatto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata