Il Cagliari non va olltre l'1-1 con il Livorno
I sardi agganciano momentaneamente in vetta alla classifica il Crotone

Il Cagliari non va oltre l'1-1 al 'Picchi' contro il Livorno agganciando momentaneamente in vetta alla classifica della Serie B il Crotone, impegnato domani contro il Bari, senza riuscire però a effettuare il controsorpasso. Dall'altra parte buona la prova dei toscani, che centrano il secondo pareggio consecutivo e salgono a 23 punti. La gara si sblocca fin dalle prime battute: un erroraccio di Ceccherini consente a Farias di portare avanti i sardi con un tocco d'esterno già al 2'. L'undici di Mutti tenta subito una reazione ma al 13' Comi da buona posizione non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Il Cagliari nonostante il vantaggio fatica a trovare le contromisure. Al 38' altro tentativo dei labronici con una girata di Schiavone dalla lunga distanza, con palla di poco a lato. Il centrocampista del Livorno si ripete qualche minuto dopo con il medesimo risultato. In avvio di ripresa arriva il meritato pareggio dei padroni di casa: è Vantaggiato direttamente su calcio di punizione a trafiggere Storari. Al 12' gli ospiti sciupano una ghiotta occasione per riportarsi in vantaggio con Melchiorri che anziché concludere cerca l'assist per un compagno che non c'è. Con il passare dei minuti è il Cagliari ad avvicinarsi maggiormentre al gol, in particolare al 32' quando Melchiorri colpisce un doppio palo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nel finale poi sale in cattedra Ricci, che salva il Livorno con due ottimi interventi prima su Farias poi in pieno recupero su Fossati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata