Ibrahimovic pensa al ritiro: Potrei smettere nel 2016, Psg può vincere Champions League

Parigi (Francia), 14 ago. (LaPresse) - "Il mio contratto scade nel 2016. Avrò 34 anni, non mi vedo continuare su questi livelli a quell'età. Quindi la risposta è probabilmente sì". L'attaccante del Psg Zlatan Ibrahimovic in un'intervista rilasciata ad Espnfc.com ha ammesso che potrebbe chiudere la sua carriera con il club parigino alla scadenza naturale del suo contratto. Il presidente dei campioni di Francia Nasser Al-Khelaifi ha parlato di un possibile futuro di Ibra da direttore sportivo, ma lo svedese preferisce andarci cauto. "Non so se voglio diventare un manager - ha rivelato - E' troppo presto, aspettiamo un po' e vediamo cosa succede". Tornando al calcio giocato, in vista della nuova stagione l'ex giocatore di Juve, Milan ed Inter è convinto che il Psg "può vincere la Champions Legue, abbiamo la nostra occasione - ha spiegato - Questa squadra è fatta per giocare in grandi competizioni, abbiamo più esperienza ora, soprattutto dopo la scorsa stagione". La Coppa non deve però diventare un'ossessione. "Se così fosse, darebbe la sensazione di non aver realizzato quello che si voleva in carriera - ha concluso Ibrahimovic - Io ho realizzato quello che volevo, ho vinto 23 titolo. Ha dato il massimo e fatto tutto quello che potevo per vincere il più possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata