Ibra vuole il triplete, ma i bookie lo snobbano
ROMA - «Con il Psg voglio vincere tutto». Zlatan Ibrahimovic non ama le mezze misure e inizia il 2013 con una dichiarazione d'intenti che però si scontra con le valutazioni dei bookmaker. Secondo i quali non c'è quota per un "triplete" parigino in questa stagione. La lavagna dei quotisti d'oltremanica lascia spazio solo a eventuali doppi colpi di Ibra, in corsa per Ligue 1 (dove il Psg è primo), Coppa di Francia e Champions League, ma non considera un'eventuale tripletta di trionfi. L'accoppiata più probabile è quella che abbina Ligue 1 e coppa, piazzata a 4,50, poi si sale a 19,00 per il titolo di campioni di Francia assieme a quello di campioni d'Europa, mentre la doppietta meno probabile (a 56,00) è quella composta da Champions League e Coppa di Francia. AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata