Ibra show, 2-0 per la Svezia ma Francia qualificata

Kiev (Ucraina), 19 giu. (LaPresse) - Una Francia deludente viene sorprendentemente sconfitta per 2-0 dalla Svezia già eliminata e si deve accontentare del secondo posto nel Gruppo D. Nei quarti i transalpini di Laurent Blanc affronteranno sabato 23 la Spagna a Donetsk. Successo meritato degli svedesi al termine di una partita non bellissima ed equilibrata. Zlatan Ibrahimovic, una delle stelle più attese degli Europei, lascia il torneo con un grandissimo gol.

Nel primo tempo, complice anche il gran caldo, la partita viene giocata a ritmi bassi e si contano solo due vere occasioni da rete, una per parte: una conclusione di Ribery parata da Isaksson all'8' e un palo di Toivonen al 10'. Nel secondo tempo, viste anche le notizie che arrivano da Donetsk dove l'Inghilterra passa in vantaggio, ci si aspetta una Francia più aggressiva e invece è la Svezia a passare. Al 55' traversone dalla destra di Larsson e spettacolare deviazione al volo di destro di Ibrahimovic che non lascia scampo a Lloris. Il fuoriclasse del Milan mette comunque la sua firma su questo Europeo con uno dei più bei gol, se non il più bello in assoluto visto fin qui.

La Francia è stordita, nel giro di un paio di minuti rischia di capitolare ancora salvata da due interventi decisivi di Lloris. Francesi che si svegliano al 21' con un affondo di Ribery fermato da Mellberg. Nel frattempo viene ammonito Mexes, un cartellino pesante. Il centrale del Milan era già ammonito e salterà i quarti contro la Spagna. Nel finale Blanc prova a rimescolare le carte, inserendo Menez e Giraud che provano a darsi da fare e vanno vicini al pareggio un paio di occasioni. Al 90', però, la Svezia chiude i conti con il raddoppio di Larsson che ribadisce in rete un tiro al volo di Holmen respinto dalla traversa. Francia ko, svedesi che quanto meno lasciano l'Europeo con una vittoria.

SVEZIA - FRANCIA 2-0

Reti: 55' Ibrahimovic, 90' Larsson Svezia: Isaksson, Granqvist, Mellberg, Olsson, Olsson, Kallstrom, Larsson, Svensson (79' Holmen), Bajrami (46' Wilhelmsson), Ibrahimovic, Toivonen (78' Wernbloom). All. Hamren.

Francia: Lloris, Clichy, Debuchy, Mexes, Rami, Ben Arfa (60' Malouda), Diarra, M'Vila (83' Giroud), Nasri (79' Menez), Ribery, Benzema. All. Blanc.

Arbitro: Proenca (Por).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata