Ibra non basta, Milan frenato dal Bate 1-1 ma vola agli ottavi

Minsk (Bielorussia), 1 nov. (LaPresse) - Voleva i tre punti, il Milan, per chiudere in anticipo il discorso qualificazione e per dedicare la vittoria ad Antonio Cassano, ricoverato da sabato sera al Policlinico di Milano dopo un malore. Invece a Minsk i rossoneri non vanno oltre l'1-1 con il Bate Borisov.

La vittoria del Barcellona per 4-0 in casa del Viktoria Plzen consente comunque alla squadra di Allegri di approdare agli ottavi di finale di Champions League con due turni di anticipo, insieme ai blaugrana. I rossoneri, attualmente a quota 8 punti nella classifica del girone, hanno 6 punti di vantaggio sui bielorussi ma anche in caso il Bate lo raggiungesse in classifica il Milan rimarrebbe favorito in base agli scontri diretti. La squadra rossonera proverà negli ultimi due incontri a portare il difficile assalto al primo posto del Barcellona.

La partita. Milan bello e sciupone nel primo tempo. La squadra di Allegri domina i bielorussi e trova il vantaggio con Ibrahimovic al 22' sugli sviluppi di una bella combinazione con Robinho. Lo svedese ruba palla sulla trequarti e serve il brasiliano, che si invola sul fondo e sforna un assist al bacio per il diagonale micidiale di Ibra. L'esultanza di Boateng è dedicata a Cassano: il ghanese festeggia mostrando sotto la divisa il numero 99 del barese.

Nella ripresa i rossoneri calano e subiscono il pareggio della formazione di casa. A firmare l'1-1 è Bressan su rigore, concesso per spallata di Abate su Kontsevoi. I rossoneri rischiano sulle avanzate dei bielorussi ma Abbiati è attento e nel finale il numero uno rossonero si supera sulla conclusione di Skavysh che avrebbe significato il tracollo. Con questo risultato il Milan sale ad 8 punti nel gruppo H, mentre il Bate raggiunge quota 2.


BATE BORISOV-MILAN 1-1

Marcatori: pt 22' Ibrahimovic, st 10' rig. Bressan.
Bate Borisov: Gutor, Yurevich, Radkov, Simic, Bordachev, Volodko, Likhtarovic (st 18' Olekhnovich), Kontsevoi (st 37' Gordejchus), Bressan, Baga (st 31' Pavlov), Skavysh. All. Goncharenko.
Milan: Abbiati, Abate, Nesta (st 22' Bonera), Thiago Silva, Taiwo, Aquilani (st 24' Seedorf), Ambrosini, Nocerino, Boateng, Ibrahimovic, Robinho (st 38' Ganz). All. Allegri.
Arbitro: Rasmussen (Danimarca).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata