Honduras: ucciso Peralta, centrocampista della nazionale

Tegucigalpa (Honduras), 11 dic. (LaPresse/PA) - Arnold Peralta, centrocampista del Deportivo Olimpia e della nazionale honduregna, è stato ucciso a colpi di pistola nel parcheggio di un centro commerciale a La Ceiba. Il ministro della sicurezza dell'Honduras ha spiegato come sia da escludere che l'omicidio sia avvenuto per un tentativo di rapina dato che la vittima non è stata privata di alcun oggetto personale. Peralta, 24 presenze in nazionale, aveva partecipato sia al Mondiale in Brasile sia alle Olimpiadi di Londra.

Il giocatore 26enne, con un passato nei Glasgow Rangers, è stato ucciso subito prima di salire nella sua auto. "Le nostre condoglianze e un profondo sentimento di dolore vanno alla sua famiglia e ai tifosi dell'Olimpia", ha dichiarato il presidente del Deportivo José Rafael Ferrari subito dopo aver appreso la notizia. Le autorità locali hanno dichiarato che nel centro commerciale "non ci sono telecamere di sicurezza che potrebbero aver ripreso il momento in cui è stato assassinato il calciatore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata