Higuain: Napoli deve essere più concreto con le piccole, contro la Roma sarà vietato sbagliare

Napoli, 25 feb. (LaPresse) - "La Roma? Ci proveremo, dobbiamo migliorare tanto in questa partita perchè contro questa squadra non si scappa". Così Gonzalo Higuain ai microfoni di Sky Sport, a proposito della imminente sfida contro la Roma in campionato. Sull'ennesimo pareggio casalingo contro squadre medio piccole, il Pipita ammette: "Dobbiamo gestire meglio perchè se non siamo vicini in classifica è proprio perchè abbiamo perso tanti punti contro queste squadre e se vogliamo vincere non possiamo permettercelo".

Higuain però ricorda anche che questo Napoli è "una squadra nuova, con giocatori nuovi e ci vuole pazienza. Siamo in finale di Coppa Italia, possiamo andare avanti in Europa League, abbiamo gli stessi punti dell'anno scorso. Sono la Juve che ha 15 punti in più e la Roma che ne ha 20 in più che stanno facendo un grande campionato". Il Pipita però continua a segnare e cn quello di ieri è arrivato a 13 reti. "Ovviamente per un centravanti fare gol è la sua funzione, ma anche aiutare la squadra. E' sempre bello guardarti in quella posizione (nella classifica marcatori, ndr), vuol dire auiutare la squadra a vincere la partita".

Infine sulla sfida a distanza con l'amico Carlos Tevez. "Io sono felice qui e mi trovo benissimo, Carlos anche sta facendo una grande stagione con tanti gol. Io voglio solo migliorare per dare di più ai tifosi del Napoli", conclude Higuain.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata