Hembery: Gomme hanno risposto bene a velocità pista di Suzuka

Suzuka (Giappone), 8 ott. (LaPresse) - "È stata una qualifica molto veloce e gli pneumatici hanno risposto bene alla velocità del circuito di Suzuka, con consumo e degrado che si sono attestati entro i normali parametri. Tuttavia, sembra diventata una consuetudine che alcune monoposto che passano in Q3 non facciano un tempo per risparmiare pneumatici". E' il commento del direttore Motorsport Pirelli Paul Hembery al termine delle qualifiche del Gran Premio del Giappone."Lavoreremo con i Team e la Fia - continua - per trovare una soluzione condivisa da tutti, al fine di evitare il ripetersi di questi comportamenti non corretti nei confronti degli spettatori".

Tornando alla gara, Hembery spiega che "con una differenza di tempo sul giro piuttosto significativa tra pneumatici soft e hard, si apre un'ampia varietà di interessanti strategie. Il prezzo per questa prestazione extra della mescola soft è il fatto che il punto di crossover, in cui la mescola medium diventa più veloce, potrebbe arrivare dopo solo cinque o sei giri. Quindi - conclude - sarà interessante vedere per quali soluzioni opteranno i team".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata