Harakiri Juve con il Lecce, Milan vince e riapre campionato

Torino (Italia), 2 mag. (LaPresse) - A 180' dalla fine del campionato è tutto ancora in discussione. L'incredibile pareggio della Juventus in casa contro il Lecce e la vittoria del Milan sull'Atalanta fa si che ora il vantaggio dei bianconeri sia ridotto a un solo punto. Duello scudetto che si fa sempre più appassionante, domenica la Juve gioca a Trieste in casa del Cagliari mentre il Milan affronta l'Inter nel derby. A Torino bianconeri avanti con Marchisio nel primo tempo, nella ripresa il Lecce in dieci trova il pari grazie a Bertolacci che sfrutta una papera di Buffon. A San Siro, invece, Muntari e Robinho firmano il 2-0 rossonero sull'Atalanta.

Per quanto riguarda la rincorsa a un posto in Champions league, solo l'Udinese tiene il passo del Napoli. I friulani passano a Cesena grazie ad un gol di Fabbrini nel primo tempo e raggiungono gli azzurri a 58 punti. Lazio e Inter, invece, vedono allontanarsi sempre di più le chance di terzo posto. I nerazzurri di Stramaccioni crollano a Parma per 3-1 sotto i colpi di un grande Giovinco, mentre la squadra di Reja non va oltre l'1-1 casalingo contro il Siena che raggiunge la matematica salvezza. Un gioiello di Ramirez regala la vittoria al Bologna sul campo del Catania.

Ma la 36esima giornata passerà alla storia anche per quanto accaduto a Firenze durante Fiorentina-Novara. Con i viola sotto di due reti, Delio Rossi e Adem Ljaijc vengono alle mani in panchina dopo un cambio. Le immagini sono eloquenti, Ljajic rivolge qualche parole di troppo al tecnico che si scaglia letteralmente contro il giocatore slavo. Alla fine la Fiorentina riesce a pareggiare con due reti di Montolivo e a blindare la salvezza, ma a fine gara arriva l'esonero di Rossi da parte della società. Il Novara saluta invece la serie A per via della vittoria del Genoa contro il Cagliari sul neutro di Brescia: decide un eurogol di Jankovic. Sardi salvi grazie agli scontri diretti favorevoli contro il Lecce.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata