Hamsik: Possiamo essere l'anti Juve, lo dice la classifica

Napoli, 7 dic. (LaPresse) - "Possiamo essere l'anti Juve lo dice la classifica, siamo la a due punti, è un grande inizio di stagione, pèrò, non significa niente, dobbiamo continuare così per andare lontano", parole del centrocampista del Napoli, Marek Hamsik, in un'intervista esclusiva a Sky Sport. "Loro restano i favoriti e lo stanno dimostrando - ha aggiunto - Lo scorso anno non ha perso nemmeno una partita in campionato, è una cosa incredibile, e sta facendo bene anche quest'anno. Anche in Champions ha fatto vedere che può lottare pure in Europa". "Se può rappresentare un vantaggio per noi il fatto che la Juve sia andata avanti in Champions? Anche noi siamo in Europa League, è uguale - ha spiegato - Giochiamo tre partite a settimana ed è lo stesso per la Juve".

"Sono contento del passo che ho fatto, stiamo scrivendo, penso, la storia del Napoli, perché stiamo andando veramente bene e in questi cinque anni abbiamo dimostrato tanto. Qua c'è ancora tanto da dare e da fare. La squadra sta andando bene e se va bene la squadra vanno bene anche tutti i singoli", ha proseguito lo slovacco.

"Se la partita contro l'Inter può essere l'occasione per riscattare la sconfitta di Torino contro la Juve? No, non direi, andiamo per fare la nostra partita e non pensare a quello che abbiamo fatto a Torino - ha aggiunto - Sicuramente, ce la vogliamo giocare e fare qualcosa in più rispetto a quanto fatto a Torino". Infine una battuta su José Mourinho, che per lo slovacco aveva predetto in passato un grande futuro: "Mi ha fatto molto piacere sentire queste parole da un grande allenatore quale è", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata