Hamsik: Con Arsenal gara importante ma non decisiva

Londra (Regno Unito), 30 set. (LaPresse) - "L'Arsenal è una squadra di esperienza e prestigio, sarà una partita importante ma non decisiva". Il centrocampista del Napoli Marek Hamsik presenta così in conferenza stampa la sfida con i Gunners di domani sera in Champions League. "La vittoria col Borussia è stata importantissima per cominciare bene, adesso potremmo consolidare la classifica domani. Mi aspetto una partita equilibrata e difficile - ha aggiunto l'ex giocatore del Brescia - Loro sono una squadra di grande tradizione e spessore, stanno andando forte in campionato ed hanno una rosa di qualità". In merito alla fascia di capitano, lo slovacco spiega che "mi ha fatto piacere aver avuto la possibilità di poterla indossare e mi dà ancora più forza ed orgoglio rappresentare la nostra squadra e la nostra città", ha sottolineato.

Hamsik ha tracciato poi un confronto in Champions League a proposito di questo Napoli e quello di due anni fa. "Si cambia e si cresce giocando più partite internazionali. Rispetto al Napoli della prima Champions siamo cresciuti tutti ed anche io sono più maturo - ha ammesso il centrocampista - Abbiamo anche cambiato modulo e modo di giocare e vogliamo sempre fare meglio. Benitez è un vincente e ci dà tranquillità ed uno spirito positivo per affrontare le partite". Tra tutti i giocatori della squadra di Wenger, per Hamsik il più temibile resta Ramsey. "Chi toglierei all'Arsenal?Difficile perché hanno grandi giocatori, hanno Ramsey che sta segnando tanto - ha evidenziato - ma il calcio è uno sport di squadra e dovremo stare attenti a tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata