Guidolin: Udinese non corre il rischio di sottovalutare Pescara

Udinese, 20 ott. (LaPresse) - L'Udinese non sottovaluterà il Pescara. E' quanto garantisce Francesco Guidolin presentando la sfida di domani al Friuli contro gli abruzzesi: "Il Pescara - spiega in conferenza stampa il tecnico dei bianconeri - ha un punto in più di noi, non è un rischio che corriamo. Dovremo stare attenti alla loro organizzazione, al modo di giocare e alla preparazione alla gara del loro bravo allenatore. Saranno le insidie che troveremo domani". "Sappiamo che la nostra classifica è brutta, d'altra parte abbiamo abituato la gente a classifiche irripetibili", aggiunge Guidolin che commenta le assenze di Basta e Pasquale nella partita di domani: "Qualche problema - spiega - lo abbiamo".

Il serbo, prosegue, "è ancora fuori e Pasquale lo stesso. Speriamo che non stare fermi tanti giorni, ma adesso sono fermi e dobbiamo fare bene con le altre soluzioni che abbiamo: Armero e Gabriel Silva a sinistra, Faraoni e Pereyra a destra. Abbiamo la possibilità - sottolinea il tecnico dei friulani - di essere bravi lo stesso". "Silva titolare dal primo minuto? È uno dei tanti ragazzi del '91 che ha fatto tutta la preparazione con la squadra. Sta lavorando bene, stiamo cercando - aggiunge Guidolin - di farlo crescere per il nostro calcio e il ragazzo sta migliorando".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata