Guidolin: Sogno di portare Udinese in Europa per la quarta volta

Udine, 2 apr. (LaPresse) - "Sto sognando di portare la squadra in Europa per la quarta volta, ma non è facile perché davanti a noi vedo formazioni più attrezzate". LO ha detto in conferenza stampa l'allenatore dell'Udinese Francesco Guidolin. Il tecnico si dice fiducioso sulla possibilità di terminare bene la stagione. "La squadra - spiega - sta bene fisicamente e le motivazioni sono ancora forti. Non è da escludere a priori una flessione in qualche elemento da qui alla fine perché avremo disputato cento partite in due anni e alcuni ragazzi sono stati sempre in pista". "Sarebbe stato importante vincere contro il Bologna - prosegue Guidolin - perché avremmo alimentato il sogno di giocare alla pari con le squadre che sono alla ricerca di un posto in Europa. Non ci è andata bene per pochissimo. Dobbiamo mantenere lo stesso spirito e lo stesso rendimento di prestazioni".

L'allenatore dei bianconeri entra anche nell'argomento mercato. "Conosciamo il modo di lavorare del club, la sua programmazione e la sua progettualità. Se avessimo tentato di trattenere alcuni giocatori, senza fare nomi, non ci saremmo riusciti - chiarisce - perché avevano espresso la chiara volontà di andare a giocare altrove. Il modo di lavorare dell'Udinese è seguito con grande attenzione e ammirazione all'estero. Nella nostra storia abbiamo scalzato dai posti Champions grandi squadre per due anni consecutivi. Questo fatto, che ci inorgoglisce, crea anche ulteriori aspettative. Io sto sognando di portare la squadra in Europa per la quarta volta - prosegue - ma non è facile perché davanti a noi vedo formazioni più attrezzate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata