Guidolin avverte l'Udinese: Napoli sarà un animale ferito

Udine, 19 feb. (LaPresse) - "Il Napoli è un animale ferito. Mi aspetto di trovare una grande squadra, ci vorrà una partita straordinariamente positiva per ottenere un risultato favorevole contro i partenopei". Così il tecnico dell'Udinese, Francesco Guidolin, avverte la squadra all'inizio della settimana che porterà alla sfida con la squadra di Mazzarri. Tornando sul ko di Genoa l'allenatore veneto rimane fermo sulle sue convizioni: "La mia idea sulla prestazione di squadra rimane inalterata, in Italia c'è una mentalità basata sul risultato e lo accetto, ma ritengo la via valutazione equilibrata e veritiera - ha spiegato in conferenza stampa tramite il sito ufficiale della società - Il secondo tempo è stato arrembante e il primo sufficiente. Per il cospicuo numero di occasioni limpide create avremmo meritato almeno un gol". Infine una battuta sulla classifica: "Non mi piace vedere il Catania davanti a noi, ma posso solo fare i complimenti agli etnei. Ammiro i rossoblu, ma voglio riprenderli. Vedo il bicchiere mezzo pieno, ma ci voglio mettere più vino - ha concluso - Cerco sempre di spingere la squadra ad ottenere di più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata