Guardiola: Mourinho è il miglior allenatore del mondo

Madrid (Spagna), 11 nov. (LaPresse) - "Non è necessario avere giocato a calcio per essere un grande allenatore. Sacchi ha cambiato questo sport senza aver giocato e Mourinho è probabilmente il miglior allenatore del mondo". Parola di Pep Guardiola. L'allenatore del Barcellona è intervenuto ad un evento organizzato da Banc Sabadell a Valencia ed ha parlato a lungo della gestione del gruppo e della sua esperienza prima da calciatore e poi da allenatore. "Aver vissuto l'ambiente dello spogliatoio ti dà argomenti per affrontare certe situazioni - spiega Guardiola - ma il non averlo fatto te ne da comunque altri vantaggi. E' la vita come giocatore non avevo alcuna abitudine a stare fuori, ma sono sopravvissuto lo stesso". Per quanto riguarda la gestione dei gruppi, Pep ha spiegato che "tutto dovrebbe essere organizzato attorno alla confidenza che si crea in un gruppo. Qualcuno deve prendere decisioni però e io sono lì perché mi pagano e perchè vivo in un mondo basato su una selezione naturale. Affrontare 90.000 persone che ti chiamano asino è molto difficile, ma anche di fronte a 5.000 su un campo di seconda divisione lo è".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata