Guardiola allarma il Bayern Monaco sul rinnovo: Allenare qui è stato un sogno

Berlino (Germania), 26 gen. (LaPresse/Reuters) - Pep Guardiola mette in allarme il Bayern Monaco. La dirigenza del club campione di Germania ha ripetutamente espresso il loro desiderio di prolungare il contratto con il tecnico, in scadenza nel 2016, ma lo spagnolo non sembra avere alcuna fretta. "Abbiamo ancora tempo per parlarne", ha spiegato il tecnico parlando ai tifosi di un fans club. Ma non è sfuggito come Guardiola abbia usato il passato nel suo discorso, tanto da far ipotizzare alla stampa tedesca un possibile addio a fine stagione. "E' stata una grande sfida per me. E' stato un sogno che si è avverato essere allenatore del Bayern", le parole di Guardiola. Da mesi il presidente dei bavaresi, Karl-Heinz Rummenigge, dice che il club è pronto in ogni momento a concedere il rinnovo del contratto dell'ex allenatore del Barcellona. "Spero che rimarrà il più possibile al Bayern", l'auspicio del patron. "Pep può restare tutto il tempo che vuole. Non è una persona che ha bisogno di conferme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata