Grecia, saluto nazista: Aek sospende Katidis fino a fine stagione

Atene (Grecia), 19 mar. (LaPresse) - Continuano i guai per Giorgios Katidis, il giocatore dell'Aek Atene balzato agli onori delle cronache per aver festeggiato un gol facendo il saluto nazista. Dopo essere stato radiato a vita da tutte le nazionali greche il calciatore è stato anche sospeso dal club fino al termine della stagione. L'Aek Atene, in un comunicato sul suo sito internet, a spiegato che la posizione di Katidis sarà valutata nuovamente in estate "sulla base del suo comportamento". Al giocatore è stata affibiata l'ammenda "più elevata possibile" prevista dallo statuto del club visto il danno di immagine provocato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata