Grecia, la Merkel frena sull'addio all'euro: per i bookie si gioca a 2,75
«Vorrei che la Grecia restasse nell'Eurozona». Dopo l'incontro con il premier greco Antonis Samaras, del quale ha elogiato gli sforzi, Angela Merkel ha cercato di mettere un freno ai "falchi" della sua coalizione, che nelle ultime settimane hanno ripetutamente evocato un'uscita della Grecia dalla zona euro. La sua iniezione di fiducia tranquillizza anche bookie, i bookie esteri che offrono a 1,40 la possibilità che la Grecia rimanga nella moneta unica almeno fino alla fine dell'anno. Si sale a 2,75, invece, per il ritorno della dracma. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata