Gp Italia: pole Raikkonen davanti a Vettel. Prima fila Ferrari: non succedeva dal 2000
Terzo Hamilton, davanti all'altra Mercedes di Bottas. Quinto posto per la Red Bull di Verstappen, davanti alla Haas di Grosjean

Prima fila tutta Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia di Formula 1. Kimi Raikkonen ha fatto segnare la pole position in 1'19"119 a Monza (nuovo record della pista) davanti al compagno di squadra Sebastian Vettel, staccato 161 millesimi. Terzo Lewis Hamilton, a 175 millesimi, davanti all'altra Mercedes di Valtteri Bottas. Il giro di Raikkonen è il più veloce mai fatto in una prova di Formula 1.

Era da 18 anni, nel 2000, che a Monza non c'era una prima fila tutta Ferrari, mentre la pole a Maranello mancava dal 2010, con Fernando Alonso. Quinto posto per la Red Bull di Max Verstappen, davanti alla Haas di Romain Grosjean. Settimo Carlos Sainz con la Renault. Completano la top ten Esteban Ocon (Force India), Pierre Gasly (Toro Rosso) e Lance Stroll (Williams).

Gli ultimi due giri sono stati davvero emozionanti. Nel primo, Hamilton ha fatto il miglior tempo staccando di 64 millesimi Raikkonen e di oltre un decimo Vettel. Nel secondo, si supponeva che Hamilton avrebbe fatto meglio potendo usufruire della scia di Bottas che era apparso molto veloce. Ma le "rosse" hanno sorpreso tutti. Sul traguardo è passato primo Bottas (non velocissimo) poi Hamilton che si è migliorato e tutti hanno pensato che la pole fosse suo, ma, i pochi secondi, sono sopraggiunti Vettel e Raikkonen e tutto è cambiato. Le Ferrari, dunque partiranno davanti a tutti domani e proveranno l'attacco al titolo di Monza, quello che a Maranello vogliono con tutte le forze.

Raikkonen - "E' una grande sensazione, non potevo scegliere posto migliore per fare la pole, nel Gran Premio di casa davanti a tutti i nostri tifosi". Kimi Raikkonen commenta così la pole conquistata a quasi 40 anni (solo Farina, oltre mezzo secolo fa, fece la pole in età più avanzata a 47 anni) "Abbiamo fatto un bellissimo lavoro per domani - ha aggiunto il pilota della Ferrari - Speriamo che domani vada tutto liscio in modo da poter chiudere nella stessa posizione".

Vettel - "Penso sia un buon risultato per il team, non sono del tutto contento del mio ultimo tentativo, ma evidentemente Kimi è stato un po' più veloce di me". Sebastian Vettel ha commentato così il secondo posto nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia, dietro al compagno di squadra Raikkonen. "La scia ha favorito Kimi? A Monza è sempre stato così, non so se sia stato decisivo, il mio giro non è stato perfetto - ha aggiunto il pilota della Ferrari - Non posso dire nulla, la cosa importante è aver avuto un ottimo risultato di squadra".

Arrivabene - La prima fila a Monza "è un sogno però la gara à domani". E' raggiante il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene nel commentare ai microfoni Rai il primo e secondo posto ottenuto da Raikkonen e Alonso: "Oggi eravamo rilassati e sorridenti. Il pubblico è stupendo, il cuore va a loro e al lavoro dei ragazzi, quelli che sono a casa e quelli che sono qua - ha aggiunto - Adesso però calma che la gara è domani. Come dico sempre, e vale anche per il Gran Premio d'Italia, i punti si fanno la domenica, non il sabato"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata