Governo Cameron, i bookie puntano sulle dimissioni della baronessa Warsi
Tagliate le quote sulle dimissioni della baronessa Sayeeda Warsi dal Governo Cameron: la baronessa - co-presidente dei Tories e ministro senza portafoglio - sarà formalmente indagata per aver speso circa 2.000 sterline di fondi pubblici durante un soggiorno con un amico. Anche se ha negato tutte le accuse, i bookie britannici hanno tagliato da 2,38 a 2,25 le quote sulle possibili dimissioni. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata