Golf, WGC Match Play: Molinari eliminato da Thomas
Il torinese nulla ha potuto contro un avversario determinato soprattutto a raggiungere la finale

Francesco Molinari è stato sconfitto per 7/5 da Justin Thomas, numero due mondiale, nel terzo incontro del turno eliminatorio e non ha avuto accesso agli ottavi di finale del WGC Dell Technologies Match Play, uno dei quattro eventi stagionali del World Golf Championships, il minicircuito mondiale, le cui gare sono di livello successivo solo ai major.

Sul percorso dell'Austin CC, ad Austin nel Texas, il torinese, secondo nel suo raggruppamento e autore comunque di una bella prova con due match vinti (3/1 su Patton Kizzire; 3/2 su Luke List), nulla ha potuto contro un avversario determinato soprattutto a raggiungere la finale, nel qual caso diventerà il nuovo leader del World ranking. Thomas è andato subito 2 up, Molinari ha reagito alla terza buca riducendo lo svantaggio, ma sulle due successive lo statunitense ha messo un punto fermo sull'incontro con due birdie (3 up), poi il suo vantaggio è andato progressivamente aumentando fino alla conclusione sulla 13.

Tra le sorprese del torneo le tre sconfitte subite da Dustin Johnson, leader mondiale e campione uscente, estromesso insieme allo spagnolo Jon Rahm, secondo lo scorso anno, a Phil Mickelson e al nordirlandese Rory McIlroy. Hanno invece concluso il proprio girone a punteggio pieno, oltre a Thomas, l'iberico Sergio Garcia, il thailandese Kiradech Aphibarnrat, Charles Howell III, lo svedese Alex Noren, l'inglese Ian Poulter e Patrick Reed che nell'incontro decisivo ha messo fuori gioco Jordan Spieth (2/1). Sono passati dopo playoff, avendo terminato loro girone a pari punti, Kyle Stanley (2  sull'inglese Paul Casey), il sudafricano Louis Oosthuizen (1  su Jason Dufner) e l'inglese Tyrrell Hatton (1  su Brendan Steele).

Questi i match degli ottavi: Brian Harman-Bubba Watson; Kiradech Aphibarnrat-Charles Howell III; Sergio Garcia-Kyle Stanley; Justin Thomas-Si Woo Kim; Cameron Smith-Tyrrell Hatton; Patrick Reed-Alex Noren; Louis Oosthuizen-Ian Poulter; Kevin Kisner-Matt Kuchar. Dopo gli ottavi si svolgeranno subito i quarti, poi nell'ultima giornata semifinali e finale primo e terzo posto. Il montepremi è di 10.000.000 di dollari.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata