Golf, Valspar Championship: comanda Conners, bene Tiger Woods
Rory McIlroy è incappato in un giro storto

Se Rory McIlroy è incappato in un giro storto (+3), se Matthew Fitzpatrick ha fatto peggio (+5), alla prima giornata del Valspar Championship la notizia è il -1 di Tiger Woods. Il fuoriclasse americano è staccato appena di tre colpi dal canadese Corey Conners, leader abbastanza a sorpresa. Sul tracciato di Palm Harbor, in Florida, per la precisione il Coppenhead course dell'Innisbrook Resort, la Tigre ha dato segnali di risveglio tra l'altro in vista del Masters di Augusta: attualmente è ottavo.

Seguono Keegan Bradley, Jimmy Walker e lo scozzese Russell Knox (69, -2) e tra i 19 concorrenti che affiancano Woods si trovano lo spagnolo Sergio Garcia, gli inglesi Justin Rose e Paul Casey e l'australiano Adam Scott. Giornata difficile per il nordirlandese Rory McIlroy e per lo svedese Henrik Stenson, 87/i con 74 (+3), e per Jordan Spieth, numero quattro mondiale, 122° con 76 (+5).

Su un tracciato con parecchi dislivelli, battuto dal vento e in una giornata fredda, Tiger Woods ha ottenuto la miglior posizione dopo un giro nella stagione e il suo gioco continua a crescere e a convincere, anche se non manca qualche errore, che recupera abilmente con la classe e con i birdie. Brivido alla buca 16, quando ha sbagliato il drive e la palla è finita vicino a un albero. Nell'eseguire il tiro ha subito un contraccolpo sul braccio sinistro. "In quel momento non mi sentivo proprio a mio agio", ha detto, ma è sembrato riprendersi subito. Con quel colpo a rischio ha salvato un par che sembrava problematico e alla buca successiva (par 3) ha sfiorato la 'hole in one' con la palla che è passata a pochi centimetri dal bersaglio, fermandosi poco avanti per il birdie. "Sto mettendo a posto il mio gioco pezzo su pezzo. È stata una buona prova, perché mi è riuscito tutto quello che avevo intenzione di fare". Ha colto sette fairway su tredici e la metà dei green segnando complessivamente cinque birdie e quattro bogey. Il montepremi del torneo è di 6.500.000 dollari.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata