Golf, Us Open: Comandano Furyk e McDowell, calano Woods e Manassero

San Francisco (California, Usa), 17 giu. (LaPresse) - Matteo Manassero è al 42° posto con 218 colpi (76 69 73, +8) e Francesco Molinari si trova al 47° con 219 (71 76 72, +9) a un giro dal termine del 112° US Open, il secondo major stagionale che si sta svolgendo all'Olympic Club (par 70) di San Francisco in California. E' rimasto al comando Jim Furyk con 209 (70 69 70, -1), ma è cambiato il suo compagno di viaggio che ora è il nordirlandese Graeme McDowell (69 72 68), mentre hanno ceduto Tiger Woods, 14° con 214 (69 70 75, +4), e David Toms, 18° con 215 (+5), che erano in vetta con Furyk dopo due turni. I due giocatori di testa, unici a scendere sotto par, sono seguiti con 211 (+1) dallo svedese Fredrik Jacobson, che ha fallito alcuni putt abbordabili per agganciarli. Al quarto posto con 212 (+2) e in corsa per il titolo Blake Adams, l'inglese Lee Westwood, il belga Nicolas Colsaerts e il sudafricano Ernie Els e all'ottavo con 213 (+3), anche loro con buone speranze, John Peterson, Jason Dufner, Kevin Chappell, Webb Simpson, l'australiano John Senden e il giovane dilettante Beau Hossler.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata