Ryder Cup, Molinari-Fleetwood battono di nuovo Tiger Woods. Europa-Usa 10-6

A Parigi si chiude la seconda giornata con l'Europa decisamente al comando e con lo stesso punteggio di giornata (5-3) di ieri. Domani i 12 singolari

Un'altra buona giornata per l'Europa in Ryder Cup. Un'altra grande prova di Francesco Molinari e Tommy Fleetwood che vincono (non era mai successo prima) quattro match consecutivi, battendo sempre Tiger Woods, tre volte con Reed e una olta (oggi pomeriggio) con Dechambeau. In totale, per l'Europa, arrivano 5 punti (tre al mattino e due al pomeriggio). Per gli Usa c'è un punto al mattino uno al pomeriggio e uno (l'ultimo) che potrebbe arrivare dall'ultimo incontro tra Thomas-Spieth e Poulter-McIlroy.

Al mattino, (quattro fourballs) la vittoria più bella è ancora quella di Francesco Molinari e Tommy Fleetwood che, sul percorso parigino de Le National, battono di nuovo Tiger Woods accompagnato da un disastroso Patrick Reed. Come ieri "Frankie the machine" (come ormai Molinari è soprannominato nel mondo del golf) e Tommy Fleetwood, due veri amici e due grandi professionisti, hanno fatto vedere a tutti come si gioca un match di Ryder Cup: quando uno va bene l'altro lo sostiene; quando uno va male l'altro lo aiuta e lo conforta. Risultato? Con Reed che non prendeva un faieway che è uno e che si insultava a ogni colpo nell'indifferenza di Woods che sembrava pensare solo al suo gioco, la coppia europea ha vinto sei buche su quindici lasciandone solo due agli avversari. Alla quindicesima era tutto finito. Woods e Reed non si sono nemmeno salutati. Chicco e Tommy, si sono abbracciati come semore-

Gli altri due punti per l'Europa li portano a casa Sergio Garcia e Rory McIlroy (completamente rinato dopo la brutta prova di ieri) e la coppia Paul Casey-Tyrrell Hatton. Mattina fredda e soleggiata con gli europei che vanno alla grande. Garcia e McIlroy giocano benissimo e alla 13 sono avanti di quattro. A quel punto si svegliano Koepka e Finau che infilano tre buche consecutive. Alla diciassettesima la situazione sembra di nuovo favorire la squadra Usa, ma Sergio Garcia imbuca un meraviglioso putt da circa 12 metri e porta a casa vittoria e punto per l'Europa. McIlroy lo abbraccia ed è tifo da stadio sul green della 17. Europa-Usa 7-3

Pochi minuti e Paul Casey, in coppia con l'esordiente Tyrrell Hatton conquista un altro punto per l'Europa. Il match contro Dustin Johnson e Ricky Fowler si chiude alla 16 con due buche da giocare con l'Europa avanti di tre.

L'ultima partita, dà l'unico punto della mattinata agli Stati Uniti. Justin Thomas e Jordan Spieth (la migliore delle coppie Usa) battono (2Up alla 17) Ian Poulter e John Rahm che, pure, non demeritano.

Nel pomeriggio (quattro foursomes), vento e stanchezza si fanno sentire. Molinari e Fleetwood continuano a macinare gioco e "macinano" anche ciò che resta di Tiger Woods sempre più silenzioso e sofferente. Alla 14 i due europei hanno 5 colpi di vantaggio e la partita si chiude lì con sette buche vinte dall'Europa, due dagli Usa e sei pareggiate. Justin Rose e Erik Stenson portano a casa l'altro punto per l'Europa in un incontro molto difficile contro Koepka e Dutin Johnson che li portano alla 17 dopo essere stati indietro per tutto il match.

Chicco Molinari. "Siamo venuti qui per fare un lavoro e non è quello di entrare nel libro dei record o qualcosa del genere, ma si tratta della squadra, si tratta di arrivare a 14 e 1/2", ha dichiarato l'italiano. "Ci stiamo avvicinando, ma quei 4 punti e 1/2 punti di cui avremo bisogno domani, dovremo lottare duramente per ottenerli", ha aggiunto. "Li avete visti oggi, sono 12 grandi giocatori", ha proseguito Molinari. Il campione torinese sta disputando la sua stagione migliore in carriera, con il suo Major, la sua prima vittoria nel PGA Tour degli Stati Uniti e il titolo al BMW PGA Championship. Ma il numero cinque del mondo ha dichiarato che nulla, anche se ha vinto a Carnoustie a luglio, potrebbe essere paragonabile a vincere quattro partite consecutive in Ryder Cup. "Da nessuna parte, da nessuna parte, è stato assolutamente incredibile", ha ammesso Molinari.  

Tiger Woods. Sul fronte americano, Tiger Woods ha detto di "non aver giocato male" nonostante sia incappato nel pomeriggio nella terza sconfitta consecutiva contro la coppia Molinari-Fleetwood. "Sono semplicemente incazzato, per il fatto di aver perso tre partite e di non aver giocato male", ha detto Woods. "Questa è la cosa frustrante del match play, puoi giocare bene e non c'è niente da fare, abbiamo perso contro due ragazzi che stanno entrambi giocando bene e quando uno ha fallito, specialmente nel best-ball, l'altro ha fatto birdie e vice versa", ha aggiunto il campione americano deluso. 

1) Erik Stenson-Justin Rose (Europa) vs Dustin Johnson-Brooks Koepka (Usa) - L'Europa vince l'ottava buce la decima. Gli Stati Uniti si prendono la 12, ma gli europei rispondono bene alla 13. Europei in vantaggio di due (2Up) alla 17 e partita chiusa - 1 PUNTO EUROPA

2) Sergio Garcia-Alex Noren (Europa) vs Bubba Watson-Webb Simpson (Usa) -  Gli Stati Uniti sesta, settima e ottava. Gli europei recuperano un punto alla 10 e sono indietro di cinque (5D) alla 15. E anche questo match finisce così a favore degli Usa. La seconda (un par 3) viene pareggiata (caso storico nella Rdery) con un orribile triplo bogey di entrambe le squadre. - 1 PUNTO STATI UNITI

3) Francesco Molinari-Tommy Fleetwood (Europa) vs Tiger Woods-Bryson Dechembeau (Usa) - Molinari-Fleetwood fanno il birdie alla uno e vincono anche la 2 e la sei. Woods sbaglia un putt facile e gli regala la 8. L'Europa vince anche la 9 e perde la 10 e la 11 ma si rifà alla 12 ed è avanti di cinque (5Up) alla 15: partita chiusa. - 1 PUNTO EUROPA 

4) Ian Poulter-Rory McIlroy (Europa) vs Justin Thomas-Jordan Spieth (Usa) - Gli americani vincono la quarta e la quinta e la sesta e poi la 8 e la 11 Alla 15 sono avanti di quattro e il match finisce lì - 1 PUNTO STATI UNITI

 

Ed ecco le partite della mattinata ("fourballs")

1) Sergio Garcia-Rory McIlroy (Europa) vs Tony Finau-Brooks Koepka - Uno straordinario putt da dodici metri di Sergio Garcia dà la vittoria all'Europa alla diciassettesima buca. Gli europei erano stati in vantaggio di 4 buche e avevano subito la grande rimonta americana che si è fermata a un punto dal pareggio - 1 PUNTO EUROPA

2) Paul Casey-Tyrrell Hatton vs Dustin Johnson-Ricky Fowler - Europa vince anche questo con tre punti di vantaggio con due buche da giocare - 1 PUNTO EUROPA

3) Francesco Molinari-Tommy Fleetwood vs Tiger Woods-Patrick Reed - Molinari fa colpi da maestro alla decima e undicesima. Europa avanti di quattro (4Up) alla quindicesima buca e vittoria europea - 1 PUNTO ALL'EUROPA

4) Ian Poulter-John Rahm vs Justin Thomas-Jordan Spieth - Gli americani portano a casa il punto con 2 up alla 17 - 1 PUNTO STATI UNITI

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata