Golf, Italian Open: Chicco Molinari, Gagli e Manassero superano taglio

Torino, 14 set. (LaPresse) - Francesco Molinari (68 69) e Lorenzo Gagli (69 68) sono al 22° posto con 137 colpi (-7) dopo la seconda giornata del BMW Italian Open presented by CartaSi, massima manifestazione italiana di golf e una delle più longeve dell'European Tour che si sta disputando per il quarto anno di fila sul percorso del Royal Park I Roveri G&CC, a Fiano Torinese. Ha un colpo in più Matteo Manassero, 36° con 138 (69 69), mentre non hanno superato il taglio gli altri italiani in gara.

I tre azzurri sono comunque in piena corsa per il titolo con 36 buche ancora da giocare: infatti non è lontano il nuovo leader, Richard Bland (132 - 66 66 , -12), 29enne inglese senza titoli nell'European Tour, che con un 66 (-6) e con un birdie sull'ultima buca ha lasciato a un colpo il quartetto alle sue spalle composto dallo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, dal sudafricano Garth Mulroy, dallo scozzese Mark Warren e dal francese Gregory Bourdy (133, -11).

Seguono con 134 (-10) l'inglese Richard McEvoy e sono al settimo posto con 135 (-9) gli svedesi Joakim Lagergren, Mikael Lundberg e Joel Sjoholm, quest'ultimo in vetta dopo un giro e rallentato da un 71 (-1), lo spagnolo Pablo Larrazabal, il sudafricano Richard Sterne, l'inglese Sam Little e il francese Victor Dubuisson.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata