Golden Globe, una rivale per Meryl Streep: i quotisti puntano su Viola Davis
Meryl Streep è sempre più vicina alla conquista del Golden Globe come miglior attrice per la sua interpretazione in "The Iron Lady", in cui veste i panni dell'ex premier britannico Margareth Thatcher. I bookmaker inglesi hano dimezzato le quote da 2,00 a 1,50 per l'attrice statunitense che detiene già il record per numero di nomination. L'unica che potrebbe scippare la statuetta alla Streep è Viola Davis, protagonista della pellicola record d'incassi al botteghino Usa, "The Help", tratta dal libro omonimo di Kathryn Stockett ambientato negli anni Sessanta. Celebre interprete teatrale, la Davis ha collezionato anche una candidatura come non protagonista per "Il dubbio", in cui recitava proprio al fianco di Meryl Streep. La statuetta ora sembra a portata di mano: il premio per il ruolo di una domestica afroamericana si gioca a 2,88. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata