Goggia, Brignone, Fanchini, trionfo azzurro in Austria
Storica tripletta in discesa libera a Bad Kleinkirchheim. Staccate tutte le altre

Trionfo italiano nella discesa libera femminile di Bad Kleinkirchheim in Austria. Sul podio vanno Sofia Goggia, Federica Brignone e Nadia Fanchini. E' Storia perché non era mai successo in discesa. Le triplette si erano verificate (ma in gigante) a Narvick nel 1996 e l'anno scorso a Aspen.

Gara accorciata per il maltempo. Partenza spostata all'altezza del SuperG. Ma gara regolarissima: molto tecnica, veloce, con scarsa visibilità e difficoltà di primo livello e tanto coraggio per affrontarla. Le azzurre le hanno suonate a tutte con distacchi enormi dato il percorso da "libera sprint". E' andata subito in testa Federica col numero 2, poi è scesa Sofia (numero 5) e ha staccato la compagna di squadra di oltre un secondo. Nadia Fanchini è scesa per dodicesima e ha preso 1 secondo e 45 centesimi. Quarto posto per Tina Weirather. Dietro anche Lindsey Vonn, Lara Gutt e tutte le altre migliori. Qualche spavento dopo la ventesima discesa. Ma le azzurre portano a casa un risultato storico. Bellissima la scena finale con le tre ragazze italiane che fanno un casino infernale all'arrivo e Lindsey Vonn, sorridente, che va a complimentarsi con loro. Con il numero 36 scende poi la francese Tiffany Gouthier che fa tremare il terzo posto della Fanchini e finisce quarta a 15 centesimi dal podio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata