Giro d'Italia under 23, l'ultima tappa in diretta su LaPresse
Donovan, Osorio, Vlasov e Almeida lottano per la maglia rosa. Giornata divisa in due parti: gara in linea e l'innovativa cronometro “real time”. Dalle 16:30 la diretta della gara

Ci siamo. Dopo nove giorni di gara, ripide salite, discese tecniche e lunghi rettilinei, il Giro d’Italia Under 23, la più importante gara per dilettanti al mondo, è arrivato all’ultima giornata. A giocarsi il titolo, quattro ciclisti: Alejandro Osorio (Nazionale Colombiana), Aleksandr Vlasov (Nazionale russa), Mark Donovan (Team Wiggins) e Joao Almeida (Hagen Berman Axeon), i primi tre racchiusi in appena 23 secondi mentre il portoghese, distante un minuto, potrebbe rientrare in corsa grazie a un percorso adatto alle sue caratteristiche. 

Ultima tappa divisa in due parti: la prima di 73 chilometri da Conegliano a Valdobbiadene con due gran premi della montagna (San Daniele e Combai) che non dovrebbero creare troppi problemi ai ciclisti, la seconda, una cronometro di 22 chiusa da un muro finale al 18% di pendenza. Come se non bastasse la scalata finale, la corsa contro il tempo sarà diversa da solito per i migliori in classifica: il primo a partire sarà infatti la maglia rosa e dietro di lui, in base ai distacchi maturati, tutti gli altri. Una modalità fortemente voluta dal commissario tecnico della nazionale, Davide Cassani, tra i principali disegnatori del percorso. La diretta della gara dalle 16:30 su LaPresse.it

 

CLASSIFICA GENERALE
 

Classifica generale:
1. Alejandro Osorio Carvajal (COL, Nazionale Colombia) 1102 km in 27h46'04" 
2. Alexander Vlasov (RUS, Nazionale Russa) a 8"
3. Mark Donovan (GBR, Team Wiggins) a 23"
4. Cristian Muñoz Lancheros (COL, Nazionale Colombia) a 1’01”
5. Joao Almeida (POR, Hagens Berman Axeon) a 1'06"
6. Stephen Williams (GBR, SEG Racing Academy) a 1'20"
7. Robert Stannard (AUS, Mitchelton-BikeExchange) a 2'13"
8. William Barta (USA, Hagens Berman Axeon) a 2'48"
9. Michel Ries (LUX, Polartec-Kometa) a 3'04"
10. Luca Covili (Mastromarco Sensi Nibali) a 5'07"

Altri italiani: 13. Alessandro Covi (Team Colpack) a 6'07"; 21. Matteo Bellia (IAM Excelsior) a 11'56"; 22. Alberto Giuriato (CT Friuli) a 13'34".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata