Giro d'Italia, Trentin vince a Pinerolo: Kruijswijk sempre in rosa
Il corridore della Etixx-Quick Step ha preceduto in una volata Moreno Moser e Gianluca Brambilla

Matteo Trentin ha vinto la 18/a tappa del Giro d'Italia, la Muggiò-Pinerolo di 244.0 km. Il corridore della Etixx-Quick Step ha preceduto in una volata a tre Moreno Moser della Cannondale Pro Cycling Team e Gianluca Brambilla  della Etixx-Quick Step. 

Nella tappa più lunga del Giro, Trentin è stato protagonista di una clamorosa rimonta nel finale rientrando sui due fuggitivi praticamente a poche centinaia di metri dal traguardo. Il ciclista della Etix a quel punto è partito senza guardarsi indietro tagliando il traguardo a braccia alzate. Staccatissimo il gruppo maglia rosa, che arriverà al traguardo con diversi minuti di ritardo.

L'olandese Steven Kruijswijk ha conservato la maglia rosa. Il corridore della LottoNL è arrivato con il gruppo dei migliori a circa 13' dal vincitore di tappa Matteo Trentin. Il gruppetto maglia rosa è stato regolato dallo spagnolo Alejandro Valverde della Movistar, davanti allo stesso Kruijswijk e al polacco Raphal Majka della Tinkoff. In questo gruppetto c'era anche Vincenzo Nibali della Astana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata