Giro d'Italia, settima tappa: vince Hansen, Wiggins in difficoltà

Pescara, 10 mag. (LaPresse) - Adam Hansen (Lotto-Belisol Team) ha trionfato nella settima tappa del Giro d'Italia, con partenza da San Salvo e arrivo a Pescara. Bradley Wiggins, caduto e in difficoltà sulle strade bagnate dalla pioggia, si è staccato dagli altri uomini di classifica. Impresa dell'australiano della Lotto che andato in fuga fin dal mattino ha staccato sui saliscendi abruzzesi tutti i compagni di fuga andando a vincere in solitaria. Dietro di lui ha regolato il gruppo in volata Enrico Battaglin (Bardiani Valvole-CSF Inox), terzo Danilo Di Luca (Vini Fantini-Selle Italia). Tappa caratterizzata dai numerosi attacchi in salita e in discesa di Vincenzo Nibali e Danilo Di Luca. La strada bagnata e le discese impegnative hanno portato alla caduta di diversi corridori, tra cui lo stesso Nibali e lo scorso vincitore del Tour de France Bradley Wiggins, scortato dalla squadra fino all'arrivo ma arrivato all'arrivo a quasi un minuto e mezzo dal gruppo con il capitano dell'Astana e gli altri uomini di classifica Ryder Hesjedal e Samuel Sanchez. In difficoltà anche l'ormai ex maglia rosa Luca Paolini (Katusha Team), arrivato staccato dal gruppo dei migliori e costretto a cedere la maglia rosa in favore di Benat Intxausti (Movistar Team).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata