Giro d'Italia, Gaviria vince ancora, Dumoulin resta leader
Per il colombiano della Quick-Step Floors arriva il quarto successo in questa edizione della corsa rosa

Fernando Gaviria ha vinto anche la 13/a tappa del Giro d'Italia, la Reggio Emilia-Tortona di 167.0 km. Il colombiano della Quick-Step Floors si è imposto in volata al traguardo precedendo al traguardo l'irlandese Sam Bennet della Bora-Hansgrohe e il belga Jasper Stuyven della Trek-Segafredo. Per Gaviria è il quarto successo di tappa in questa edizione della corsa rosa. L'olandese Tom Dumoulin (Sunweb) resta leader della classifica generale. 

"Vincere non è mai facile, devo ringraziare la mia squadra. Oggi sentivo che le gambe erano quelle giuste", ha dichiarato Gaviria ai microfoni della Rai dopo aver tagliato il traguardo. La tappa è stata caratterizzata dalla fuga di tre corridori: Vincenzo Albanese della Bardiani, Pavel Brutt della Gazprom-RusVelo e Matej Mohoric della UAE Abu Dhabi. I tre sono stati raggiunti a circa 20 km dal traguardo quando sono iniziate le manovre di avvicinamento alla volata delle squadre dei velocisti. Gaviria, partito in ritardo, è stato protagonista di un recupero prodigioso infilandosi praticamente addotto alle transenne per poi bruciare sul traguardo Bennet. Domani è in programma la 14/a tappa da Castellania al santuario di Oropa, primo assaggio di salite in vista delle grandi montagne.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata