Giro d'Italia: 7/a tappa a Greipel, Dumoulin resta in rosa
Il tedesco della Lotto conquista la sua seconda vittoria

Andre Greipel ha vinto la settima tappa del Giro d'Italia, la Sulmona-Foligno di 211.0 km. Il tedesco della Lotto conquista così la sua seconda vittoria in questa edizione e la quinta in assoluto alla corsa rosa. Greipel ha preceduto in volata i due italiani Giacomo Nizzolo della Trek Segafredo e Sacha Modolo della Lampre Merida. Fuori dai giochi l'altro tedesco Marcel Kittel, vittima di una foratura a pochi chilometri dal traguardo. L'olandese Tom Dumoulin del Team Giant-Alpecin conserva la maglia rosa di leader della corsa. Fra i primi dieci al traguardo anche altri quattro italiani: quinto Enrico Battaglin della Lotto, sesto Matteo Trentin  della Etixx, nono Nicola Ruffoni della Bardiani-CSF Pro Team e decimo Elia Viviani del Teal Sky. Nella classifica generale Dumoulin precede sempre di 26" il danese Jakob Fuglsang della Astana e di 28" il russo Ilnur Zakarin del Team Katusha. Nibali è ottavo a 47". Domani è in programma la ottava frazione da Foligno ad Arezzo di 186.0 km.

"E' stata una giornata dura, la squadra ha fattoun  lavoro straordinario per ricucire il gruppo e portarmi davanti", è il commento di Andre Greipel dopo la a tappa, "forse sono partito presto ma alla fine ce l'ho fatta a trovare un buco e a vincere. Siamo strafelici. 2-2 con Kittel? Si in effetti scherzavamo prima del via oggi su questo, ma in realtà siamo 3-4 per la Lotto". "Sapevamo ci sarebbe stata una fuga subito, ma non siamo riusciti ad entrarvi. Abbiamo dovuto ricucire ed è stata davvero dura. Poi nella fuga successiva abbiamo controllato bene", ha invece raccontato Tom Dumoulin, "oggi diciamo che abbiamo controllato abbastanza, ma è stata un'altra giornata difficile".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata