Giro d'Italia, 4/a tappa: trionfa Battaglin. Paolini resta in rosa

Serra San Bruno, 7 mag. (LaPresse) - Enrico Battaglin ha vinto la quinta tappa del Giro d'Italia, 246 km con partenza da Policastro ed arrivo a Serra S. Bruno. Il corridore della Bardiani ha preceduto in volata Fabio Felline e Giovanni Visconti. Luca Paolini conserva la maglia rosa di classifica.

Il veneto si impone nella seconda tappa più lunga di questa edizione del Giro con il tempo di 6:14.19, in un finale caratterizzato dalla pioggia. Quarto posto per il colombiano Rigoberto Uran davanti al francese Arnold Jeanneson e l'australiano Cadel Evans. Il decimo posto basta a Paolini (Katusha) per conservare la maglia rosa, mentre resta indietro il grande favorito per la vittoria finale Bradley Wiggins, incappato in una caduta ed ora scivolato al sesto posto in classifica generale, a 34" dal leader della classifica. Vincenzo Nibali è 13° al traguardo, niente da fare per Danilo Di Luca protagonista di una fuga negli ultimi chilometri insieme al colombiano Robinson Chalapud: i due sono stati ripresi dal gruppo. Domani è in programma la quinta tappa, 203 km da Cosenza a Matera.

ORDINE DI ARRIVO. 1. Enrico Battaglin, Bardiani Valvole - CSF Inox, 6 ore, 14 minuti, 19 secondi; 2. Fabio Felline, Androni Giocattoli, st; 3. Giovanni Visconti, Movistar Team, st; 4. Rigoberto Uran, Sky Procycling, st; 5. Arnold Jeannesson, FDJ, st; 6. Cadel Evans, BMC Racing Team, st; 7. Benat Intxausti Elorriaga, Movistar Team, st; 8. Ryder Hesjedal, Garmin Sharp, st; 9. Robert Kiserlovski, Radioshack Leopard, st; 10. Luca Paolini, Katusha Team, st; 11. Tanel Kangert, Astana Pro Team, st; 12. Franco Pellizotti, Androni Giocattoli, st; 13. Vincenzo Nibali, Astana Pro Team, st; 14. Samuel Sanchez Gonzalez, Euskaltel-Euskadi, st; 15. Mauro Santambrogio, Vini Fantini-Selle Italia, st; 16. Gianpaolo Caruso, Katusha Team, st; 17. Steven Kruijswijk, Blanco Pro Cycling Team, st; 18. Robert Gesink, Blanco Pro Cycling Team, st; 19. Carlos Betancur, AG2R La Mondiale, st; 20. Wilco Kelderman, Blanco Pro Cycling Team, st.

CLASSIFICA GENERALE.
1. Luca Paolini, Katusha Team, 15 ore, 18 minuti, 51 secondi; 2. Rigoberto Uran, Sky Procycling, a 0:17; 3. Benat Intxausti Elorriaga, Movistar Team, 0:26; 4. Vincenzo Nibali, Astana Pro Team, 0:31; 5. Ryder Hesjedal, Garmin Sharp, 0:34; 6. Bradley Wiggins, Sky Procycling, 0:34; 7. Gianpaolo Caruso, Katusha Team, 0:36; 8. Sergio Luis Henao Montoya, Sky Procycling, 0:37; 9. Mauro Santambrogio, Vini Fantini-Selle Italia, 0:39; 10. Cadel Evans, BMC Racing Team, 0:42.

PAOLINI - "Era l'obiettivo. Ringrazio la squadra, nelle salite siamo stati uniti e siamo arrivati stringendo i denti". "Sono felice di aver mantenuto la maglia", spiega il corridore della Katusha.

BATTAGLIN - "Una vittoria di peso, sono contento di aver vinto una tappa al Giro. Ringrazio tutti, dagli sponsor a quelli che mi seguono". Un successo che ripaga il corridore della Bardiani dalle difficoltà dell'anno scorso: "Sapevo di stare bene - spiega - ieri ci avevo già provato, ma non mi era andata bene. Oggi sono riuscito a dire la mia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata