Giovinco e Verratti alla Juve. Ok Giaccherini. Immobile al Genoa

Torino, 19 giu. (LaPresse) - Giornata intensa per il mercato della Juventus, chiamata a risolvere alcune importanti comproprietà. Al termine i bianconero portano a casa ben due colpi: Sebastian Giovinco e Marco Verratti.

Al termine di un pomeriggio convulso, il Parma ha prima annunciato e poi smentito di aver raggiunto un accordo con il club bianconero. Il ds juventino Marotta, a sua volta, all'uscita dagli uffici della Lega ha fatto capire che è tutto fatto e Giovinco tornerà alla Juve da protagonista. Al Parma dovrebbero andare circa 11 milioni di euro.

In una nota ufficiale, il club del presidente Tommaso Ghirardi comunica di "aver risolto a favore della Juventus la comproprietà di Sebastian Giovinco", si è letto per qualche minuto sul sito gialloblu. Il comunicato proseguiva: "Dopo due stagioni in crociato, contraddistinte da 66 presenze e 22 reti in campionato da 4 presenze e da un gol in Coppa Italia, la Formica Atomica torna cosi' in bianconero. A Seba va il ringraziamento di tutto il club per l'apporto formidabile dato alla squadra crociata e un sincero in bocca al lupo per il proseguimento della sua avventura con la Nazionale di Prandelli a Euro 2012 e il proseguimento della sua carriera".

Dopo qualche minuto la retromarcia sempre sul sito: "Il Parma Football Club comunica che, contrariamente a quanto apparso per alcuni secondi sul proprio sito ufficiale, non è stato raggiunto un accordo con la Juventus per la compartecipazione di Sebastian Giovinco. Fcparma.com si scusa per l'errata comunicazione".

"Giovinco alla Juve? Potrebbe essere la giornata decisiva. So che il Parma deve incontrare il club bianconero, ci sarà la fumata bianca e solo dopo potremo ratifcre l'accordo", ha detto l'agente di Giovinco, Andrea D'Amico a Radio Kiss Kiss Napoli. Il procuratore dell'attaccante ha poi aggiunto: "Bisogna solo aspettare un pochino. Sebastian tornerà alla Juve per restarci, non è mica merce di scambio, specialmente dopo gli ultimi due campionato disputati. Quest'aspetto non è affatto in dubbio".

Sempre oggi, vertice Juve-Pescara per Verratti. "La trattativa è in fase avanzata, ma non è ancora conclusa", ha detto il presidente del Pescara Daniele Sebastiani ai microfoni di Sky Sport. Il massimo dirigente abruzzese ha poi confermato che nell'affare saranno inseriti due giovani, Ouasim Bouy e James Troisi: "Abbiamo parlato con Marotta e Paratici di questi due giocatori. Domani il nostro ds dovrebbe rivederli perchè bisogna capire se ci sono i numeri per concludere. Fino alla firma ufficiale la porta è sempre aperta", ha detto ancora Sebastiani.

Nel frattempo Beppe Marotta ha riscattato Emanuele Giaccherini per 4,25 milioni. Il club bianconero comunica con una nota di "aver risolto a proprio favore l'accordo di partecipazione in essere" con il Cesena, "relativo al diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emanuele Giaccherini". "Il corrispettivo per la risoluzione - viene reso noto - è stato fissato in 4,25 milioni di euro che saranno pagati da Juventus nelle stagioni 2012/2013 e 2013/2014". "Il contratto di prestazione sportiva sottoscritto con l'esterno, attualmente impegnato con la Nazionale agli Europei, ha durata fino al 30 giugno 2015.

La Juventus ha poi rinnovato con il Genoa la comproprietà dell'attaccante Ciro Immobile. Il capoccannoniere dell'ultima serie B con la maglia del Pescara giocherà quest'anno nelle file rossoblu. In una nota sul proprio sito, il club bianconero annuncia inoltre di aver riscattato dal Novara la seconda metà dell'attaccante Stefano Beltrame. Al club piemontese è stata invece ceduta la metà del cartellino di Alberto Libertazzi. La Juve, infine ha "esercitato l'opzione per l'acquisto della metà del cartellino" di Leonardo Spinazzola dal Siena, società dalla quale era arrivato in prestito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata