Ginnastica, oro olimpico di Atene Paul Hamm arrestato per aggressione

Upper Arlington (Ohio, Usa), 8 set. (LaPresse/AP) - Il campione olimpico di ginnastica artistica statunitense Paul Hamm è stato arrestato per aver aggredito e picchiato un tassista dell'Ohio, danneggiando un finestrino e rifiutandosi di pagare 23 dollari di tariffa. Il 28enne, oro ad Atene nel concorso generale, è accusato di aggressione e di due altri reati. Secondo quanto riferisce il tribunale, Hamm è stato fermato sabato in un sobborgo della città di Columbus ed è stato poi rilasciato in attesa di comparire davanti al giudice il 15 settembre.

Da quanto riferisce l'emittente Wbns-Tv, Hamm è stato registrato in un video della polizia, mentre dice a un ufficiale di aver bevuto circa otto drink. Sedendo ammanettato nel retro di una macchina della polizia lo si sente dire: "Non capisco, vi ucciderò ragazzi". L'agente di Hamm, Sheryl Shade, non ha voluto commentare la notizia. Hamm è originario di Waukesha, in Wisconsin. Attualmente lavora come assistente allenatore in Ohio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata