Ginnastica, intero board Usa si dimette dopo scandalo Nassar
Il medico della nazionale è stato condannato per aver abusato di oltre 150 ragazze

L'intero board della federazione statunitense di ginnastica si dimetterà sulla scia del caso di abusi sessuali che ha investito l'ex medico della squadra Usa Larry Nassar, condannato fino a 175 di prigione per aver abusato di oltre 150 ragazze tra cui Simone Biles, Aly Raisman, Gabby Douglas, Jordyn Wieber e McKayla Maroney.

La richiesta di dimissioni era arrivata dall'Usoc, il Comitato Olimpico Statunitense, che sta portando avanti una inchiesta indipendente su questo scandalo. "La Federazione di ginnastica rispetterà le richieste dell'Usoc", ha fatto sapere l'organizzazione in una nota. 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata