Ginnastica, domani a Firenze si assegnano gli scudetti

Firenze, 5 apr. (LaPresse) - Grande attesa al Mandela Forum di Firenze per la finale di Serie A che domani assegnerà gli scudetti maschile e femminile di ginnastica artistica. A partire dalle 10 sarà di scena la serie A2, quindi nel pomeriggio, dalle 15.30, la serie maggiore. Ospite della giornata Adriana Crisci, torinese, ex campionessa italiana (olimpionica a Sydney 2000) da poco tornata in pedana dopo dieci anni di stop, protagonista tra le altre azzurre del Trofeo internazionale di Jesolo che si è tenuto a marzo. La Crisci si esibirà prima dell'inizio della finale di A1.

Tra le donne la squadra favorita è la Gal Lissone delle stelle Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa ed Elisa Meneghini. Quest'ultima, tuttavia, sarà assente perché impegnata nella Coppa del Mondo a Tokyo. La squadra lombarda, dopo tre prove, guida infatti la classifica con 72 punti, davanti alla Brixia Brescia di Vanessa Ferrari (reduce dall'infortunio al piede rimediato a Jesolo) ed Erika Fasana (65 punti), e alla coppia formata da Olos Gym 2000 Roma e Pro Lissone, a pari merito con 58 punti.

Tra gli uomini, dopo cinque scudetti consecutivi, potrebbe cadere il dominio della Ginnastica Meda allenata da Maurizio Allievi, che quest'anno ha dovuto confrontarsi con il ritiro di Matteo Angioletti e il trasferimento del bronzo olimpico Matteo Morandi alla Pro Carate. La lotta per il tricolore è aperta alle prime tre squadre in classifica: Virtus Pasqualetti Macerata (70 punti), Pro Carate (65 punti) e Corpo Libero Gymnastics Team (62 punti)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata