Genoa, Disciplinare: Preziosi inibito 1 mese per fatti Genoa-Siena

Roma, 12 feb. (LaPresse) - La Commissione Disciplinare Nazionale della FIFC presieduta da Sergio Artico ha inflitto 1 mese di inibizione e un'ammenda di 30mila euro al presidente del Genoa Enrico Preziosi e sanzionato con un'ammenda di 10mila euro i calciatori Sebastian Frey, Andreas Granqvist, Marco Rossi, Cesare Bovo, Juraj Kucka, Luca Antonelli, Cristobal Jorquera, Luis Miguel Pinto Veloso, Jose Eduardo Bischofe, Giandomenico Mesto, Alberto Gilardino, Davide Biondini, Kahka Kaladze, Rodrigo Palacio e Valter Birsa.

Ammenda di 100mila euro per il Genoa, mentre è stato prosciolto il dirigente accompagnatore Francesco Salucci. Il deferimento - si legge sul sito della FIGC - riguarda i fatti del 22 aprile 2012, quando, in occasione della gara Genoa-Siena, i calciatori genoani si erano tolti le maglie di gioco e le avevano date a un gruppo di tifosi che avevano interrotto il match contestando la squadra e chiedendo la consegna delle casacche. Lo scorso 15 novembre la Corte di Giustizia Federale aveva disposto la trasmissione degli atti alla Commissione Disciplinare Nazionale per l'esame del merito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata