Gasperini: Voglio Genoa concentrato, classifica è corta

Genova, 23 ott. (LaPresse) - "Occorre essere attenti e restare concentrati perché è una classifica corta che fa salire e scendere rapidamente". Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa, invita a non abbassare la guardia in vista della trasferta di Empoli. "Dopo una partenza non buona a livello di punti, stiamo cercando di agganciarci alle squadre che viaggiano a metà graduatoria", ha spiegato in conferenza stampa il tecnico rossoblù. "Ai giocatori chiedo il massimo sforzo in questo ciclo ravvicinato, per raccogliere risultati e affrontare il prosieguo senza pensieri. In testa abbiamo solo la partita con l'Empoli, non facciamo calcoli di turn-over".

"Rispetto al match in pre-campionato - ha proseguito Gasperini - sarà tutto diverso, con altre tensioni e qualche nuovo giocatore. Gli avversari sono un'ottima squadra che sta confermando il valore espresso nell'ultimo torneo". Il tecnico ha commentato la visita del patron Preziosi: "Era da un po' che non riusciva a liberarsi per trascorrere un pomeriggio con noi. Ha esternato soddisfazione per le prove e per i risultati, non si è parlato di altri argomenti. Dobbiamo sfruttare il buon momento, la nostra crescita passa dalla sfida con l'Empoli, la prima di questo trittico". Il tecnico ha quindi tracciato un bilancio in queste otto partite, "si sono viste cose buone e altre meno. Il nostro proposito è quello di migliorarci, con il contributo di quei giocatori utilizzati meno per motivi diversi. E' importante - ha sottolineato - coprire gli spazi con compattezza di squadra, creando una diga difensiva e ricercando continuità nello sviluppo del gioco offensivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata