Garcia: Non ero preoccupato, conosco valore di questa Roma

Roma, 30 nov. (LaPresse) - "Non ero preoccupato per nulla. So com'è il mio spogliatoio, come sono uniti e come possono fare tanto male alla squadra avversaria, come stasera. Ogni volta che abbiamo accelerato abbiamo messo in difficoltà una grande squadra come l'Inter". E' l'analisi di Rudi Garcia, allenatore della Roma, al termine della vittoria sull'Inter, arrivata a pochi giorni dal pareggio-beffa in Champions con il Cska. "Due gol presi senza De Rossi in campo? Mi sembra che abbiamo preso gol su calcio piazzato e sul secondo c'era una nostra deviazione", chiarisce il francese ai microfoni di Sky Sport. "Tatticamente la squadra ha risposto risposto bene. Anche l'Inter ha delle qualità, soprattutto davanti". Quindi, un'indicazione alla squadra: "Dobbiamo essere più numerosi quando attacchiamo sulle fasce".

"La vittoria della Juve nel derby? Non serve a niente guardare gli altri risultati, bisogna fare la nostra strada, abbiamo fatto la partita giusta e con un gioco formidabile abbiamo fatto 4 gol", continua l'allenatore della Roma. "Possiamo migliorare ancora su alcuni punti ma possiamo essere solo convinti che ce la possiamo giocare ad ogni partita. Mi è piaciuta la gioia della panchina, Noi dobbiamo sempre divertirci in campo e questa sera abbiamo fatto veramente una grande partita". Quindi Garcia spende parole di elogio per Nainggolan: "Abbiamo fatto un grande acquisto, penso che sia anche migliorato da 18 mesi che è con noi. Con l'arrivo di Radja non abbiamo sentito troppo l'assenza di Strootman, ma sono più contento di avere tutti adesso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata