Garcia: Neuer fantastico ma Ronaldo è il più forte. Mai Pallone d'Oro a Totti? Ingiusto

Zurigo (Svizzera), 12 gen. (LaPresse) - "I premi sono giusti. Loew è l'allenatore campione del mondo e Ronaldo il miglior giocatore del 2014. Pensavo a Neuer, portiere fantastico, ma è normale che il premio vada al giocatore più forte e quest'anno lo è stato Ronaldo". Rudi Garcia, allenatore della Roma, commenta così l'assegnazione del Pallone d'Oro che ha visto il trionfo del portoghese del Real Madrid. Il francese, presente alla cerimonia di Zurigo, si gode il Totti protagonista del derby: "Il capitano è fantastico, lo ha ancora dimostrato e sono contento di averlo a 38 anni", spiega il tecnico giallorosso ai microfoni di Sky Sport. "È un piacere - aggiunge - avere questo genio e lavorare con lui. Perché non ha mai vinto il Pallone d'Oro? Non è normale ma la storia del trofeo è così. Ronaldo quest'anno ha vinto la Champions e questo aiuta. L'anno in cui Totti è stato campione del mondo forse poteva essere possibile, ma contano di più la gioia sul campo". Nessun commento, invece, sulla coda polemica di Napoli-Juventus: "Oggi sono in Svizzera per il Pallone d'oro, non ho letto e non so niente. Guardo i grandi campioni e parlo con gli altri allenatori, senza lo stress della partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata