Garcia: Barcellona una delle grandi ma vogliamo fare exploit

Barcellona, 23 nov. (LaPresse) - "Basta un pareggio al Barcellona per essere primo nel girono nel girone, a noi perdere o pareggiare non cambia nulla, a parte sul piano psicologico. Per tenere il destino nei nostri piedi è giusto dire che dobbiamo vincere qua, fare l'exploit, anche se pochissime squadre l'hanno fatto negli ultimi anni". Così il tecnico della Roma Rudi Garcia in conferenza stampa ha presentato la sfida di Champions League con il Barcellona. "E' una delle più grandi squadre al mondo - ha proseguito l'allenatore francese - Difendere bene come all'andata ci servirà così come se ci saranno delle opportunità andranno sfruttate visto che solo una vittoria cambierebbe il nostro futuro".

GARCIA: CON UMILTA' MA NON PARTIAMO BATTUTI. "Arriviamo con umiltà ma non partiamo battuti in anticipo". Il tecnico della Roma promette battaglia alla vigilia della gara di Champions. "Se difenderemo tutta la partita perderemo, bisogna sfruttare ogni opportunità, abbiamo giocatori di grande talento, con questi sarà opportuno accendere la luce quando ci sarà la possibilità - ha proseguito in conferenza stampa l'allenatore francese - Il possesso palla sarà loro, vuol dire che ci saranno tanti momento come all'andata in cui dovremo essere organizzati e sfruttare gli spazi che avremo a disposizione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata