Galliani: Robinho? Tempo fino al 20 luglio, c'è una ipotesi

Milano, 10 lug. (LaPresse) - "Il mercato brasiliano è aperto dal 20 giugno al 20 luglio, per loro è come se fosse il nostro gennaio. Per Robinho c'è una trattativa in corso, il 20 si chiude, ieri era festa nello Stato di San Paolo. Cifre? Noi non facciamo mai numeri, ma c'è una ipotesi, un discorso è se uno paga tutto e subito o se paga a rete, per adesso non ci sono novità, le condizioni di pagamento influiscono". Adriani Galliani dalla Sala delle Coppe di Via Turati a margine della firma del contratto con Chronotech è tornato a parlare del trasferimento di Robinho al Santos, per il quale ormai non c'è più molto tempo. L'amministratore delegato del Milan si è soffermato anche sui rapporti con la Fiorentina. "Pradè? Ci sentiamo quasi tutti giorni, ma perchè siamo anche in amicizia, non c'è mai stata nessuna questione fra noi e la Fiorentina - le parole di Galliani riportate dal sito ufficiale dei rossoneri - La persona che mi aveva aggredito è venuta anche a Forte dei Marmi a salutarmi, a chiedere scusa, allo stadio non mi scandalizzo, tutto è ammesso, lo stadio gode di extraterritorialità, scherzo. Capisco anche l'emotività".

L'uomo mercato del Milan non ha voluto parlare del caso Leonardo, dimessosi oggi da direttore sportivo del Paris Saint Germaine. "L'ho sentito poco fa, è un fatto di Leonardo, chiedete a Leo, i miei rapporti con lui sono rimasti stretti e affettuosi - ha ammesso Galliani - Non voglio commentare questa cosa del mio amico Leo. Ci siamo parlati. Un interesse per Ranocchia? Smentisco assolutamente", ha concluso l'ad della società di Via Turati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata