Galliani: Dai risultati il voto al mercato del Milan

Milano, 1 set. (LaPresse) - "Un voto? Non posso dare un giudizio su me stesso, saranno i risultati a determinare i voti". Così il vicepresidente del Milan Adriano Galliani all'ingresso della sede della Lega Calcio risponde ai giornalisti che gli chiedevano un commento sul mercato del Milan.

Galliani ha anche spiegato che "era Aquilani" il mister X di cui si parlava e ha raccontato com'è nata l'idea di prendere Antonio Nocerino: "Ero in ufficio - ha spiegato - e una persona mi ha detto che c'era questa possibilità. Mi sono fiondato in un albergo vicino al mercato e alle 18.20 era fatta. Non ho detto bugie quando vi dicevo che il mercato era chiuso".

Galliani ha poi parlato della delicata situazione in Lega e dello sciopero. "Dobbiamo assolutamente trovare un accordo, con un pizzico di buona volontà. Se la riunione è decisiva? Sì, assolutamente. I problemi sono legati alla durata del contratto e all'articolo 7", ha concluso il dirigente rossonero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata