Galliani: Beckham? Solo suggestione. Kakà? Stipendio troppo alto

Milano, 16 gen. (LaPresse) - Il ritorno di Kakà è "impossibile, ha uno stipendio troppo alto per le squadre italiane". Lo ha spiegato Adriano Galliani, ai microfoni di Sky Sport, all'uscita dalla sede del Milan. In quanto ad un altro ritorno, quello di David Beckham, l'ad rossonero lo definisce "ipotesi suggestiva, ma difficilmente si realizzerà. Al 99,9 periodico non se ne fa nulla". Un altro giocatore che interessa al Milan è l'attaccante del Bari Nicola Bellomo: "Ci fermiamo. Abbiamo già preso Saponara, per il mese di gennaio basta". Capitolo partenze: "Abate? Non lo cediamo. Per altri giocatori al momento abbiamo offerte, ma preferiscono restare qui. Senza il loro accordo è difficile. Robinho? Non voleva andare via, lui voleva tornare a casa. L'accordo non si è trovato ed è restato qui". Galliani definisce poi "tramontata" ogni ipotesi su un arrivo in rossonero dell'ex difensore dell'Inter Davide Santon.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata