Gabbiadini: Da prestazioni con Sampdoria dipende mio futuro in Nazionale

Coverciano (Firenze), 3 set. (LaPresse) - “Sono contento di questa nuova opportunità e rispetto ad un anno fa mi sento cresciuto moltissimo. E' stato molto importante giocare con continuità nella passata stagione, in cui ho fatto molte presenze in campionato. Il mio obiettivo è fare molto bene con la Sampdoria perché so che anche da questo dipende il mio futuro con la Nazionale”. Così Manolo Gabbiadini, bomber dell'Under 21 alla sua seconda presenza con la Nazionale maggiore dopo l'amichevole con l'Inghilterra nell'agosto 2012. L'attaccante blucerchiato, a segno domenica nella prima giornata di campionato, torna a parlare delle difficoltà che incontrano i giovani nel campionato nostrano. "E' vero, gli stranieri in Serie A sono tanti, ma questo non può e non deve rappresentare un alibi", spiega Gabbiadini, convocato da Prandelli per il doppio impegno di qualificazione ai Mondiali 2014 contro Bulgaria e Repubblica Ceca. “Nel calcio italiano ci sono sicuramente tanti giovani interessanti, oltre ovviamente a tanti campioni, ed è chiaro che tocca a noi in ogni partita cercare di dare di più. Anche in azzurro - prosegue - ci sono tanti grandissimi giocatori, chi tra noi giovani verrà chiamato in causa dovrà sicuramente dare sempre qualcosa di più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata